Recensione della piattaforma per opzioni binarie RedWood Options

La piattaforma di RedWood Options ha solo un anno di vita (è infatti stata lanciata nel marzo del 2013) ed è uno dei broker più giovani in crcolazione, che ha dovuto lottare per emergere in un mercato sempre più affollato. Il risultato di questa lotta acerrima è un broker che fa bene molte cose, e tuttavia non brilla e non emerge davvero. Pensiamo che Red Wood Options abbia il potenziale per migliorare molto in futuro, ma per ora è una buona piattaforma e nulla più. Ecco i dettagli nella nostra recensione di RedWood Options.

Software e funzionalità

La piattaforma che si trova sul sito RedWoodOptions.com è fornita dal provider SpotOption, un nome ben noto ai trader. Si tratta di una scelta molto intelligente da parte di un broker giovane come RedWood Options, perché è una piattaforma semplice da usare, potente e intuitiva, che per giunta molti trader conoscono già. È anche disponibile una app per Androir per il mobile trading. Il sito web è facile da navigare e ben fatto, e tuttavia non è molto semplice trovare alcune informazioni utili. Anche l’archivio dei materiali educativi non è molto ampio, e ci sono solo pochi video e un e-book. Manca anche un account demo, il che è sicuramente un peccato. Il servizio clienti è sempre accessibile in inglese attraverso un servizio di chat dal vivo e attraverso contatto telefonico.

Tipi di opzioni offerti

La lista di opzioni offerte dal broker RedWood Options è piuttosto standard, e comprende circa 60 asset tra azioni, valute, materie prime e indici. Tuttavia, molte sono le possibilità di scambio grazie al fatto che tutte le opzioni offerte dalla piattaforma SpotOption sono supportate. Tra queste ci sono le classiche call and put, 60 second, one touch e l’utilissimo option builder. Inoltre i trader hanno a disposizione la piattaforma Open Platform con i suoi fantastici grafici. Lì è possibile scambiare direttamente a partire dai grafici. I payout raggiungono un’ottima percentuale dell’81%, con un rimborso del 10%, un dato davvero ottimo.

Tipi di account offerti

Dopo aver aperto un account con questo broker, è meglio contattare il servizio di assistenza clienti per conoscere i bonus RedWood Options disponibili. Infatti non ci sono dei livelli di account predefiniti, ma i trader ricevono benefici in base alla loro personale capacità di deposito. È tuttavia scontato che con depositi maggiori si ottengono anche bonus di RedWood Options più generosi. Il deposito minimo per aprire un account è di 200 dollari. Il modo più comune per depositare e prelevare denaro sono le carte di credito, e i bonifici sono disponibili solo per grossi movimenti.

Conclusioni

Red Wood Options è certamente un broker molto attento alle necessità dei suoi clienti, e lo confermano le percentuali di profitto alte e l’ottimo servizio di assistenza ai clienti. Tuttavia non possiamo dire che siano già nell’Olimpo dei migliori broker in circolazione. Pensiamo tuttavia che questo broker riuscirà a migliorare molto in futuro, perché ne ha di certo le potenzialità.