Recensione della piattaforma per opzioni RB Options

Il broker canadese RB Options ha di certo fatto molta strada da quando si è affacciato per la prima volta nel mercato delle opzioni binarie, ormai due anni fa. Non si può dire che l’inaugurazione del sito di RBOptions abbia fatto grande scalpore al momento del lancio, nel 2012, ma da allora questo broker si è impegnato moltissimo per farsi notare. Oggi i trader possono trovare sul sito di questo broker uno dei migliori centri educativi della rete e un servizio di assistenza clienti davvero professionale e affidabile. In questa recensione di RB Options vi spiegheremo come questo broker sia passato da essere un nome semi sconosciuto nell’industria ad essere invece uno dei migliori broker del Nord America, se non del mondo intero.

Software e funzionalità

La piattaforma di RB Options utilizza il software realizzato da TechFinancials, che non richiede alcun download e offre anche una app per supporti mobili. La piattaforma è potente ma allo stesso tempo anche facile da utilizzare e intuitiva. Ma la cosa davvero eccezionale del broker RB Options è la sua fantastica biblioteca online di materiali educativi, che comprende una quantità enorme di risorse per aiutare i trader a imparare e a migliorare i loro scambi. Vi si trovano metodi di analisi, webinar, un ebook completo, più di 50 libri e un accound demo gratuito. Inoltre, i trader ottengono l’accesso a delle utilissime sessioni uno a uno di allenamento che possono portare i loro scambi al livello successivo, e così anche i loro profitti. Il supporto clienti è disponibile 24/7 attraverso chat e telefono, ed è incredibilmente amichevole e professionale.

Tipi di opzioni offerte

Con circa 70 asset tra azioni, materie prime, indici e coppie di valute al momento in cui abbiamo scritto questa recensione del broker RB Options, possiamo dire che l’offerta di opzioni di questo broker è nella media. Tuttavia la piattaforma di software di TechFinancials è così flessibile e potente da moltiplicare enormemente le possibilità di successo. Moltissime infatti sono le possibilità: si va dalle opzioni classiche (call and put), a quelle one-touch, a quelle a coppie, a quelle 60 seconds e così via. Inoltre è possibile vendere le opzioni in anticipo, raddoppiare o reinvestire a partire direttamente dai grafici. I payout sono davvero molto alti, con le percentuali di ritorno che arrivano all’88%. Inoltre c’è un bel 10% di rimborso sugli scambi.

Tipi di account offerti

Una delle poche pecche di RB Options è che alcune funzionalità sono disponibili solo per i clienti molto danarosi. Il deposito minimo di 250 dollari permette di aprire un account ma di non avere praticamente nessuna funzionalità, a parte il diritto di scambiare, e persino l’account Silver, che ha un deposito minimo di 500 e un massimo di 2.500 dollari, da accesso solo a opzioni limitate e a un bonus RB Options del 25%. Ci vogliono depositi superiori ai 10.000 dollari per ottenere migliori bonus di RB Options e maggiori vantaggi, ma si tratta di cifre fuori dalla portata della stragrande maggioranza dei trader.

Conclusioni

Di certo è vero che RB Options tratta i propri trader meglio della maggioranza dei broker, e tuttavia per potersi permettere il trattamento migliore bisogna anche spendere cifre davvero alte. Questo broker è insomma perfetto per i trader professionisti, che possono permettersi di investire grosse cifre, mentre purtroppo è fuori dalla portata di molti altri trader.