Recensione del broker per opzioni binarie Bigoption

Introduzione 

Bigoption è uno dei broker per opzioni binarie che si sono affacciati sul mercato per ultimi ed è quindi ancora poco noto tra i trader. Il suo sito web Bigoption.com offre un’interfaccia molto user-friendly, facile da usare per chiunque, ed è disponibile in diverse lingue, anche se purtroppo tra queste non c’è ancora l’italiano: sono Inglese, Tedesco, Francese, Arabo e Turco. La piattaforma che utilizza è quella arci nota del provider SpotOption, che i trader conoscono e apprezzano già da tempo. Tuttavia Big Option non si limita a adottare questa piattaforma, ma ha fatto in modo di personalizzarla, offrendo alcune funzionalità uniche e speciali che lo rendono particolarmente interessante.

Software e funzionalità

La piattaforma utilizzata dal broker Bigoption, ovvero la famosissima piattaforma di SpotOption, è una delle scelte più popolari nel campo del trading di opzioni binarie. Si tratta di una piattaforma che ha di certo superato la prova del tempo e che si è dimostrata capace di accompagniare i trader qualunque siano le loro scelte, facendogli avere grandi profitti. È inoltre un software molto flessibile, che può essere personalizzato dai broker, come infatti ha fatto Bigoption, aggiungendo una biblioteca di materiali educativi molto buona, con video, documenti e addirittura un servizio di allenamento dal vivo. Quando abbiamo scritto questa recensione di Bigoption inoltre le istruzioni per imparare a utilizzare la piattaforma e il sito ci sono sembrate molto chiare.

Tipi di opzioni offerti

Quando abbiamo esaminato il sito per scrivere questa recensione del broker Bigoption, le opzioni offerte da questo sito erano molte e tra queste c’erano: opzioni standard call and put, opzioni a 60 secondi e le più particolari opzioni a 120 e a 30 secondi. Inoltre c’è la possibilità di effettuare dei roll over delle vendite anticipate, dei raddoppi e così via. SpotOption offre grafici a colori e quattro tipologie di visualizzazione, così che i trader possano scegliere quella che più fa al caso loro per scambiare velocemente e senza intoppi. Il catalogo dei beni ne include 58, che è una cifra standard.

Tipi di account offerti

Sono cinque i tipi di account tra cui i trader possono scegliere, ma mano a mano i depositi necessari per accedervi crescono. L’account per chi può permettersi solo depositi bassi, con un minimo di 250 dollari, è chiamato account micro. È perfetto per chi è appena all’inizio della sua esperienza di trading e offre analisi di mercato quotidiane, accesso alla biblioteca dei materiali educativi e un bonus Bigoption del 20% sul primo deposito. L’account successivo, per chi deposita almeno 500 dollari, è chiamato Standard e offre in più supporto individuale, un trade privo di rischi, un bonus di Bigoption del 50%. Salendo ancora, con un deposito minimo di 2.501 dollari, c’è l’account Gold, che ha vantaggi ancora maggiori tra cui un fantastico robot per fare gli scambi in automatico. Chi può depositare ancora di più può avere accesso all’account Platinum o a quello VIP, con vantaggi davvero stellari.

Conclusioni

Bigoption è un broker giovane, ma è subito partito col piede giusto. Non c’è alcun dubbio che stia scalando la vetta per diventare uno dei migliori del mercato, anche grazie alle sue percentuali di ritorno alte, al 85% (e c’è anche un rimborso sulle perdite del 10%).