Recensione della piattaforma per opzioni binarie Bell Options

Bell Options è un broker per opzioni binarie nuovo di zecca, nato appena nel 2013, e che subito ha saputo conquistarsi molti estimatori tra i trader. I motivi di questo successo sono molti e li esamineremo a breve nella nostra recensione di Bell Options. Questo broker offre molti vantaggi, come ad esempio il deposito minimo davvero molto basso, adatto a chi vuole provare a scambiare opzioni binarie ma non è ancora sicuro al 100% e vuole fare un esperienza poco costosa. Nella nostra recensione del broker Bell Options metteremo anche in evidenza alcuni dei limiti di questa piattaforma.

 

Software e funzionalità

La piattaforma di BellOptions utilizza un software realizzato dalla importante compagnia TechFinancials, che produce software per il mercato finanziario ad altissimo livello. E si vede. Il software in effetti funziona in modo fluido e veloce e è dotato di un’interfaccia facile da utilizzare e immediatamente intuitiva. Questo non va a discapito della ricchezza delle funzionalità e degli strumenti, che ci sono e sono molto utili. Si vedano ad esempio i grafici e il calendario economico. Tuttavia manca un account demo, e questa è una pecca. Tuttavia Bell Options offre anche una piattaforma per scambiare opzioni da cellulare, uno strumento indispensabile per quei trader che vogliono usufruire degli ultimi ritrovati della tecnologia.

 

Tipi di opzioni offerti

Le possibilità di opzioni in offerta su belloptions.com sono piuttosto classiche. Ci sono circa 70 beni su cui scambiare opzioni, tra valute, materie prime, azioni  e indici. Per la maggior parte dei trader si tratta di un numero più che sufficiente. È possibile scambiare opzioni call and put, boundary, one-touch e 60 seconds, e si può anche decidere di modificare il momento della scadenza. Molte delle opzioni hanno percentuali di profitto che si assestano attorno all’85%.

 

Tipi di account offerti

Bell Options, come molti altri broker, ha un sistema di account su diversi livelli, a seconda di quanto si sceglie di depositare. Il deposito minimo tuttavia è di soli 25 dollari, una cifra ben diversa da quella che chiedono la maggior parte dei broker e che risulta davvero abbordabile per tutte le tasche. E il bello è che anche con un deposito così piccolo si può richiedere un bonus Bell Options. I bonus di Bell Options, tuttavia e com’è normale che sia, crescono man mano che crescono i depositi. Con un deposito di 1000 dollari si ha a disposizione tutto il ventaglio dei vantaggi, compreso un notevole aumento delle percentuali di profitto. Con un deposito di 1000 dollari si accede infatti all’account VIP, che regala un bonus sul deposito del 300% e un 5% extra su ogni scambio.

Conclusioni

Bell Options è un broker di tutto rispetto, che offre notevoli vantaggi soprattutto ai trader ancora poco esperti. Questo broker ha anche delle mancanze per quanto riguarda la parte educativa del suo lavoro, e in effetti i materiali per imparare a scambiare opzioni sono piuttosto scarsi. Ma se potete farne a meno, i bonus e i depositi minimi bassi sono un bel vantaggio.